Chi sono

Leggo, poi scrivo narrativa.
Ho vinto premi, ho pubblicato cose. Leggere elenchi di questo tipo di solito è noioso. Lo so. Però se hai cliccato questo link è probabile che ti interessi sapere che sono nato nel 1975 a Foggia; ma la barba mi è cresciuta a Bologna.

Il mio primo racconto è da qualche parte su un blocco note a spirale con l'etichetta del prezzo in lire. Poi ho saltellato un po' durante gli anni e nel 2005 ho deciso che le storie mi sarebbero servite per fare cose che non potevo fare in vita. Solo recentemente ho capito che la narrativa è l'antesignana del teletrasporto.

Il racconto mi ha permesso di teletrasportarmi in numerose riviste e pubblicazioni, tra le quali Robot, Wmi, Fantascienza.com, Horror Magazine e Thriller Magazine per Delos Books. Urania e Classici del Giallo per Mondadori. Ho scritto per WePub (persone splendide) una raccolta che mi sta ancora molto a cuore. E poi per Nero Press, per Lite editions e per Edizioni Montag.
Ho vinto il Premio Nero Short, il Premio Nero Lab 2011, il Premio Algernon Blackwood 2011 e sono stato finalista dell'edizione 2012; finalista anche al premio Stella Doppia 2012. Ho fatto parte della giuria del Premio Gran Giallo Cattolica 2013 e 2014.

Ho avuto come mentore Franco Forte.


Te l'avevo detto che gli elenchi sono noiosi.

7 commenti:

  1. ciao, sono mirianna (coautrice con te di 365...) sono venuta a trovarti ma tornerò con più calma

    RispondiElimina
  2. Ciao, mirianna.
    Sì, so chi sei (che detta così suona un po' come una minaccia :)). Verrò a trovarti anch'io.

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho risposto ad un tuo commento negativo su un mio racconto horror. Poi per curiosità sono passata a trovarti. Credo nella cultura, nel bisogno di scrivere in Dio e poco negli uomini e nell'umiltà.
    Tornerò tra le tue pagine.
    Raffaella

    RispondiElimina
  4. Sentiti a casa tua, Raffaella. Io ci sono poco, ma proverò a farmi trovare più spesso.

    RispondiElimina
  5. Oggi, per puro caso, mi sono imbattuta in un tuo racconto su Delos: "Petra Pan e il Coso di metallo" . Mi piacerebbe leggere anche gli altri tuoi racconti. Dove li trovo?

    RispondiElimina
  6. Ciao, Mina.
    Guarda in alto a destra, all'inizio del blog. Ci sono le pagine delle pubblicazioni online e su carta.
    Facciamo così, te le riporto qui per comodità.

    http://sergio-donato.blogspot.it/p/pubblicazione-su-carta.html
    http://sergio-donato.blogspot.it/p/pubblicazioni-online.html

    Se ti è piaciuto "Petra Pan" potresti provare "Perché siamo mostri". È in un'antologia di altri racconti che si paga con un tweet, se hai un account twitter.
    Ti sconsiglierei "Dove gli insetti vanno a dormire" perché lo odio. Troppo rosa. Scrittura troppo telefonata. :]
    "Barbainferno" se hai lo stomaco forte.
    "Bonnie Moon" se pensi che internet stia fagocitando il mondo e l'amore.
    "Il buio non è cenere" se pensi che una vecchietta possa sopravvivere a un killer professionista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti anticipo che "Bonnie Moon" ha alcuni dialoghi senza capoverso per un'errata formattazione delle pagine del sito.

      Elimina